Ricorda di non poter portare nel bagaglio a mano il whisky. Lo beve tutto.

Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Solo dopo aver passato tutti i controlli, F. Valeria si ricorda di non poter salire in aereo la bottiglia di Jack Daniel’s che aveva comprato per festeggiare il suo ritorno a casa. Un’intera bottiglia di whisky che, anziché mettere tra i rifiuti, beve fino all’ultima goccia.

Gli operatori dell’aeroporto di Zurigo non credevano ai loro occhi, 70 cl di liquore bevuti completamente. “Abbiamo anche proposto alla signora di lasciarci il suo indirizzo di casa per poi spedirla”.
Ma nulla da fare, avendo già un tasso alcolemico così alto, Valeria in chiaro stato confusionario, dopo aver dato inizio a schiamazzi e discorsi senza senso, si è addormentata per terra, perdendo il volo.

Un impiegato dell’aeroporto: “Non si reggeva in piedi, talmente era ubriaca. Ho provato con alcuni miei colleghi ad alzarla da terra e metterla in uno stanzino per farla riposare, ma non ci siamo riusciti. Lamentele, calci e pugni. Ci ha costretto a lasciarla lì.


Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
loading...